Banana muffins, facili e veloci, senza… burro, latte e uova

Dopo il fine settimana in famiglia mi sono potuta dedicare di nuovo ai miei dolcetti! Avevo 3 banane mature da utilizzare prima che arrivassero ad essere buttate via (SACRILEGIO!) e dovevo dare la merenda ai miei bambini al risveglio dal pisolino e mi sono venuti in mente questi buonissimi muffins alla banana un po’ speziati.

Sono semplicissimi da preparare e veloci da cucinare e hanno una sapore che esplode in bocca a prova di bambino! Questa è inoltre una ricetta molto utile per risolvere in velocità situazioni nelle quali si hanno ospiti inaspettati nel giro di un’ora e non si ha nulla di prondo da offire.

Provare per credere la velocità e la semplicità di questi delziosi muffins alla banana!

Banana muffins, facili e veloci, senza… burro, latte e uova

INGREDIENTI

  • 200 g di farina mille usi o farina intgrale
  • 1 cucchiaino di lievito vanillato per dolci
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 presa di sale
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1/4 di cucchiaino di noce moscata
  • 3 banane mature
  • 85 g di burro vegetale
  • 135 g di zucchero di canna
  • 125 g di yogurt di soia (1 vasetto)
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 cucchiai di latte vegetale

PROCEDIMENTO

  1. Preriscaldate il forno a 220° e spruzzate una teglia da muffins con dello spay staccante alimentare oppure utilizzate dei pirottini
  2. Mescolare la farinza, il lievito, il bicarbonato di sodio, il sale, la cannella e la noce moscata in una ciotola di medie dimensioni. Lasciate da parte. In una ciotola dai bordi alti o in quella della planetaria dotata di gancio a foglia, sbattete a media velocità le banane e poi aggiungete il burro, lo zucchero di canna, lo yogurt, la vanillina e il latte vegetale. Versate o re gli ingredienti secchi preparati in precedenza e sbattete fino a completo assorbimento.
  3. Versate il composto nella placca da muffins precedentemente spruzzata o unta e infarinata onei pirottini fino all’orlo. Infornate per 5 minuti a 220° e poi senza togliere i muffins dal forno, abbassate la temperatura a 180°. Cucinateli per altri 15 – 18 minuti o finchè, facendo la prova dello stecchino, non esce pulito dal centro del muffin. Lasciateli raffreddare nella placca per 5 minuti e dopo trasferiteli su di una gratella per continuare a raffreddarsi.
  4. Conservateli sotto una campana di vetro a temperatura ambiente e se non l’avete, a forno chiuso e spento per un massimo di 3 giorni oppure in freezer fino ad una settimana.

Francesca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...