Torta fredda allo yogurt e biscotti digestive, senza… burro, latte e uova

Oggi volevo fare un dolce… ma vista la penuria di farina in casa, ho ripiegato su un dolce dove non ce ne fosse bisogno: la torta fredda allo yogurt, come quella Cameo, ma fatta in casa!

Preparazione semplicissima e necessità di quattro ingredienti in croce è davvero ottima per chi non ha voglia di “sbattersi” troppo in cucina.

Utilizzando i miei ingredienti privi di latticini e ovviamente, niente uova, è venuta comunque cremosa e golosissima! Buon divertimento!

Torta fredda allo yogurt e biscotti digestive, senza… burro, latte e uova

INGREDIENTI

  • 200 g di biscotti digestive
  • 100 g di margarina (meglio se burro vegetale!)
  • 125 g (1 vasetto) di yogurt di soia, gusto a piacere
  • 50 g di zucchero a velo vanillato
  • 350 ml di panna da montare per dolci vegetale
  • 250 g di fragole o frutta a piacere
  • 50 g di zucchero

PREPARAZIONE

  1. Preparate la base: mettete i biscotti in un sacchetto ben chiuso e frantumateli con il mattarello, trasferite la polvere di biscotti in una ciotola di media misura. Mettete di parte. Sciogliete la margarina a fuoco dolce e versatela sulla polvere di biscotto. Mescolate fino a ottenere un impasto umido e sabbioso. Ricoprite con della carta forno la base di una teglia col bordo amovibile da 18 cm, versateci dentro l’impasto sabbiosoe col dorso del cucchiaio appianate la superficie in maniera omogenea. Ponete in freezer per 20 minuti.
  2. Preparate la crema allo yogurt: versate la panna da montare per dolci in una ciotola capiente o in quella della planetaria dotata di frusta, aggiungete lo zucchero a velo e con la frusta elettrica montate ad alta velocità. Quando sarà ben montata aggiungete lo yogurt e molto delicatamente, con una spatola mescolate dall’alto verso il basso. Prendete la base da freezer e versate la crema nella teglia e con una spatola appianatela in maniera omogenea. Ponete in frigo per almeno 4 ore.

CONSIGLIO: una volta passato il tempo di riposo in frigo, togliete la torta dallo stampo se riuscito oppure rimuovete solo il bordo e mettetelasu di un piatto da portata, decorate con frutta a piacere. Conservate in frigo per un massimo di 3 giorni!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...